Mano_arancio VALERIA UGAZIO

Svolge da trent’anni  la propria attività terapeutica e formativa a Milano dove vive. È  inoltre professore ordinario di Psicologia Clinica presso l’Università degli Studi di Bergamo dove coordina il Dottorato di Psicologia Clinica.

Giovanissima  viene introdotta da Mara Selvini Palazzoli nel movimento di terapia familiare. Aderisce  subito con entusiasmo alle tesi innovative della Selvini Palazzoli e  di quello che sarà poi chiamato il  Milan Approach. Da allieva dei primi gruppi di training condotti da  Luigi Boscolo e Gianfranco Cecchin passa rapidamente a docente del Centro Milanese di Terapia Familiare.  Nel 1999 fonda, e da allora dirige,  l’European Institute of Systemic-relational Therapies, dedicando molte energie alla formazione degli psicoterapeuti sistemici. 

Dall’inizio degli anni Ottanta Valeria Ugazio sviluppa una pratica terapeutica  che  prevede terapie sistemiche individuali, oltre a trattamenti familiari  e di coppia. Coinvolgere nel trattamento   l’intera famiglia, un suo sottosistema o il singolo individuo  diventa  per Valeria Ugazio una scelta  di quella fase delicata del processo terapeutico che è la consultazione  da cui prende avvio  la terapia.

Questa pratica è sostenuta  da un’idea guida che ha ispirato l’intero percorso professionale e scientifico di Valeria Ugazio: elaborare un’interpretazione sistemica della soggettività.

Negli anni 80, con uno dei suoi contributi più citati, Oltre la scatola  nera (1985,) nasce il progetto di porre al centro dell’analisi sistemica emozioni, sentimenti e costrutti mentali. Lo ispira la convinzione che anche gli aspetti più soggettivi dell’esperienza individuale siano costruiti nel dialogo e connessi alla particolare posizione di ciascun individuo nella propria famiglia.  

La teoria delle polarità semantiche e i modelli di interpretazione  dei disturbi fobici, ossessivi e tipici dei disturbi alimentari psicogeni elaborati da Ugazio negli anni Novanta realizzano questo progetto.   Sono il   contributo più originale di Valeria Ugazio alle terapie sistemico-relazionali  e gettano le basi per una teoria sistemica della personalità.  

Attualmente sta elaborando strategie sistemiche di intervento terapeutico specifiche per i disturbi fobici, ossessivi, alimentari psicogeni e per i disturbi dell’umore.  Le principali psicopatologie si sviluppano in famiglie dove prevalgono significati ed emozioni molto diversi e proprio per questo rendono necessari percorsi terapeutici differenti.

Valeria Ugazio è autrice di numerosi articoli e capitoli e di alcuni volumi, pubblicati in Italia e all’estero,  tra cui Storie permesse e storie proibite (1998) di cui è  recentemente uscita la  seconda edizione  aggiornata e rivista. E’  membro  del Comitato  scientifico di alcune riviste tra cui: "Terapia familiare", "Psicoterapia", "Connessioni", "Human Systems. The Journal of Systemic Consultation" e “Journal of Constructivist Psychology”.

Tra le pubblicazioni recenti

Ugazio V.(2013) Semantic Polarities in the Family. Permitted and Forbidden Stories, New York: Routledge.

Ugazio V. (2013). Semantic polarities: two interpretations for one concept. In C. Bruck, E. Kavner, S. Barratt (eds), Positions and Polarities in Contemporary Systemic Practice: The Legacy of David Campbell, Karnac, pp.151-168.

Ugazio, V. (2012) Storie. permesse, storie proibite. Polarità semantiche familiari e psicopatologie. Nuova edizione ampliata, aggiornata e rivista. Torino: Bollati Boringhieri.

Ugazio, V., Fellin, L., Pennacchio, R., Negri, A, & Colciago, F. (2012). Is systemic thinking really extraneous to common sense? Journal of Family Therapy, 34(1), 53-71.

Ugazio, V., Negri, A., & Fellin, L. (2011). Significato e psicopatologia: la semantica dei disturbi fobici, ossessivi, alimentari e depressivi, Quaderni di Psicologia Clinica, .2, 69-100

Ugazio, V., Negri, A., Fellin, L., & Di Pasquale,  R. (2011). La griglia delle semantiche familiari (GFS): le polarità narrate. Manuale per l’analisi semantica di conservazioni terapeutiche e self-narrative. In  P. Chianura, L. Chianura, E. Fuxa e S. Mazzoni (a cura di ), Manuale clinico di terapia familiare. Vol.III. Metodi e strumenti per la valutazione dei processi relazionali. Milano: Angeli.

Ugazio, V. (2010).  L’appartenenza negata. Il contesto intersoggettivo delle organizzazioni depressive. Terapia Familiare, 94, 41-59.

Ugazio, V. (2010). Quello che la serotonina non spiega. Terapia Familiare, 94, 7-20. 

Andolfi, M., Loriedo, C., & Ugazio, V. (a cura di) (2010). Depressioni e sistemi: il peso della relazione. Terapia Familiare, 94

Ugazio, V., Fellin, L., Pennacchio, R., & Colciago, F. (2010). L’ermeneutica triadica è davvero estranea al senso comune? Terapia familiare, 92, 31-54.

Ugazio V. (2010). Los trastornos de la conducta alimentaria: cuando el rechazo a la jerarquia se vuelve derrumbamiento de las diferencias, Mosaico, 44, 25-35.

Ugazio, V., Negri, A., Fellin, L., & Di Pasquale,  R. (2009). The Family Semantics Grid (FSG). The narrated polarities. A manual for the semantic analysis of therapeutic conversation and self-narratives.TPM. Testing, Psychometrics and Methodology in Applied Psychology,16(4), 165-192.

Ugazio V., Fellin L., Colciago F., Pennacchio R., & Negri A. (2008). 1 to 3: From the monad to the triad. A unitizing and coding manual for the fields of inference of causal explanations.TPM. Testing, Psychometrics, Methodology in Applied Psychology, 15(4), 171-192.

Ugazio, V., Negri, A., Zanaboni, E., & Fellin L., (2007). Libertà, bontà, potere e appartenenza. Griglia delle Semantiche Familiari (GSF). Manuale per l’analisi semantica della conversazione diadica cliente-terapeuta, Quaderni del Dottorato in Psicologia Clinica, 1,137-242.

UgazioV., Negri, A., Zanaboni, E., & Fellin, L. (2007) La conversazione con i soggetti fobici è dominata dalla semantica della libertà?,Quaderni del Dottorato in Psicologia Clinica.1,103-133.

Ugazio, V., Fellin, L., Colciago, F., Pennacchio, R., & Negri, A. (2007). L’ermeneutica triadica sistemica è davvero estranea al senso comune? Quaderni del Dottorato in Psicologia Clinica, 1,. 83-102.  

Ugazio, V. (2007). Le psicoterapie sistemico-relazionali: quale specificità? In V. Ugazio, P.G. Defilippi, L. Schepisi & D. Solfaroli Camillocci (a cura di), Famiglie, gruppi e individui. Le molteplici forme della psicoterapia sistemico-relazionale (pp.29-51). Milano: Angeli. 

Ugazio, V., & Defilippi, P.G., Schepisi, L., & Solfaroli Camillocci D. (a cura di). (2007).Famiglie, gruppi e individui. Le molteplici forme della psicoterapia sistemico-relazionale.Milano: Angeli.

Ugazio, V. (2006). Le psicoterapie sistemico-costruzioniste: specificità e recenti evoluzioni. In E. Molinari & A. Labella (a cura di), Psicologia clinica. Dialoghi e confronti (pp. 81-105). Milano: Springer.

Ugazio, V. (2001). Historias Permitidas, Historias Pohibidas. Polaridad Semantica Familiar y Psicopatologia. Barcelona: Paidos Iberica.